top of page

Rosa, il colore femminile e il tono pastello indipendente del rosso

Aggiornamento: 23 giu


Pink paint

"Il rosa è un dolce promemoria per abbracciare la propria femminilità senza paura". Daniel Williams, "Reclaiming Femininity: La forza del rosa" (2017)

Pur essendo fondamentalmente una tinta di rosso (ottenuta mescolando rosso e bianco), il colore rosa è considerato un colore completamente indipendente che, insieme al marrone, appartiene alla categoria dei colori non cromatici.


È il colore automaticamente legato al mondo femminile, all'amore romantico e alle emozioni. In questo post parlerò dell'origine del nome stesso del colore, del suo significato in psicologia e simbologia e delle sfumature per l'arte.


Da dove viene il nome del colore "rosa"?

Il termine rosa deriva dal termine tedesco "picken" che nel XIV secolo significava "decorare con un motivo traforato o punzonato".

Nel XVII secolo il termine rosa fu utilizzato per identificare un pigmento giallastro che, combinato con uno blu, generava un colore verdastro.

Oggi il termine rosa si basa in molte lingue sul colore del fiore della rosa.


Che cosa significa il colore "rosa" in psicologia?

Il rosa, considerato una tinta rossa pastello, è solitamente legato all'amore ma con una tendenza al romanticismo e al fascino. È il colore femminile per eccellenza e ha un lato positivo e uno negativo. Come associazione positiva simboleggia l'infanzia, l'amicizia, l'affetto, l'armonia, la pace interiore, la compassione, il nutrimento e l'avvicinabilità. Si potrebbe anche dire che il rosa ha tutti gli aspetti del rosso mitigati dalle qualità del bianco. In negativo, è spesso associato a una tendenza all'emotività eccessiva o alla timidezza.


Quali sono i più importanti pigmenti rosa?

Come tinta di rosso, non esistono dei veri pigmenti puri rosa. La vernice rosa viene creata mescolando pigmenti rossi e bianchi o, in alternativa, i pigmenti viola chinacridone.


Quali sono le tonalità di rosa più comuni?

Il rosa è disponibile in diverse tonalità di rosso, rosa e magenta.



Pesca

Il colore peach (o peachy) è utilizzato per identificare il colore simile a quello del frutto della pesca. Si tratta di un rosa-arancio pallido, il cui nome deriva originariamente dal termine latino "persica" che significa "frutto della Persia", che nel Medio Inglese fu tradotto in "perche". Il nome del colore in lingua inglese è stato utilizzato per la prima volta nel 1588.

Nel 2024 il colore "Peach Fuzz" è stato eletto colore Pantone dell'anno.


Albicocca

Simile al colore della pesca, il colore albicocca è usato per identificare un rosa giallastro-arancio pallido simile a quello del frutto della polpa. Il nome deriva dalla parola araba "Al-birquq" ed è stato utilizzato per la prima volta come nome di colore nel 1855.


Magenta

Il magenta è un rosso violaceo e uno dei colori primari del sistema di miscelazione CMY(K). Il colore complementare è il verde e i due colori secondari sono un arancione rosato e un viola brillante. A volte il colore è considerato una tonalità di viola.

Anche se originariamente il colore prendeva il nome da un colorante all'anilina realizzato e brevettato nel 1859 dal chimico francese François-Emmanuel Verguin, il nome Magenta fu scelto per celebrare la vittoria italo-francese nella Battaglia di Magenta combattuta tra francesi e austriaci il 4 giugno 1859 nei pressi della città italiana di Magenta, in Lombardia.

In arte il colore magenta viene solitamente prodotto utilizzando il pigmento "Quinacridone magenta" PR122. Talvolta il pigmento PV19 Quinacridone Violet viene venduto con il nome commerciale di Magenta o Primary Magenta.


Conclusioni

Questa è stata la mia tappa del viaggio alla scoperta del mio colore preferito, che racchiude in sè le emozioni del rosso mitigate dal bianco.


Il rosa è anche il vostro colore preferito?


Grazie per aver letto. Se il post vi è piaciuto, lasciate un like, un commento e non dimenticate di seguire il mio blog, Instagram e Threads e di condividere i contenuti sui vostri social media.


Nel prossimo post darò un'occhiata al prossimo colore della ruota cromatica, simbolo di eleganza, mistero e prestigio: il viola.


Fino ad allora vi auguro una buona giornata creativa!


Laura


コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page