top of page

Colori neutri: Definizione e combinazioni di colori per i grigi cromatici nelle pitture acriliche.

In un precedente post sulle definizioni più importanti della teoria del colore, ho definito i colori acromatici (detti anche non colori o colori neutri) come colori insaturi senza una particolare tonalità che possono essere suddivisi in due diverse categorie: neutri puri o quasi neutri.


In questo post cercherò di darvi una visione più approfondita di questa particolare categoria di colori e vi suggerirò alcune combinazioni di colori acrilici per crearli.


Cosa sono i colori neutri?

Mentre i "neutri puri" comprendono il nero, il bianco e tutte le tonalità di grigio (acromatico), i "quasi neutri" possono includere

  • alcuni marroni (come caffè, caramello, cammello, beige, moka, taupe),

  • i pastelli (alcune tonalità di rosa come il nudo, il rosa cipria),

  • avorio, guscio d'uovo, crema, sabbia, ecc,

  • colori più scuri (ad esempio, alcuni verdi oliva, kaki, ecc.),

  • alcune tonalità di blu,

che hanno le seguenti caratteristiche:

  • bassa saturazione,

  • una sorta di sottotono, che impedisce di considerarli "neutri puri";

  • si ottengono mescolando i colori cromatici con il bianco, il nero o il grigio o con due colori complementari.


A causa del modo in cui si ottengono i colori quasi neutri, sono noti anche con il nome di "grigi cromatici".


Perché sono importanti i colori neutri?

Grazie alla bassa saturazione i colori neutri sono percepiti come più naturali e di conseguenza considerati più adatti a dipingere paesaggi al posto di colori altamente saturi.

Inoltre, i colori neutri vengono spesso utilizzati insieme ai colori cromatici per migliorarne la luminosità.

Uno degli svantaggi della creazione di grigi neutri è il fatto che si tratta di un processo lungo dove a volte è necessario mescolare una considerevole quantità di colore fino a ottenere il grigio neutro.


Cosa sono i grigi neutri? Una definizione.

I grigi neutri sono colori quasi neutri ottenuti mescolando tutti i colori primari (o i colori complementari tra loro) con il bianco in un modello di miscelazione sottrattiva dei colori RYB o CMY.

Il composto nero risultante, contenente tutte le tonalità di colore e per questo chiamato "nero cromatico", viene poi mescolato con il bianco (un neutro puro) per ottenere un grigio che può assomigliare al grigio acromatico ma, in realtà, contiene tutti i colori cromatici. Per questo motivo il colore quasi neutro che ne risulta è conosciuto anche con il nome di "grigio cromatico".

Un aspetto meraviglioso di questo particolare colore è il fatto che, a seconda della quantità di ciascun colore contenuto nel nero cromatico originale e della forza di tintura di ciascuno di essi, un grigio cromatico può avere una tendenza verso una particolare tonalità. Per neutralizzarlo, passando da un neutro spezzato a un neutro puro, bisogna controllarne la tendenza e aggiungere il colore complementare finché la miscela diventerà un nero cromatico che, mescolato separatamente con il bianco come prova, restituirà un grigio neutro puro.


Grigi neutri puri e spezzati.

Un grigio neutro puro è un grigio cromatico che, anche se ottenuto attraverso colori complementari, è molto simile al grigio acromatico ottenuto dall'unione di pigmenti bianchi e neri.

Al contrario, i grigi neutri, la cui componente cromatica è forte, sono detti grigi neutri spezzati. Esempi di grigi neutri spezzati sono il grigio blu, il grigio lavanda, il grigio bruno, ecc.


Come realizzare grigi cromatici con i colori acrilici.

Nel caso dei colori acrilici, che sono colori a base di pigmenti, uno strumento utile per capire quali pigmenti sono complementari tra loro è la Ruota dei colori dell'artista di B. MacAvoy.

Una volta deciso quali colori utilizzare per creare la base nera, si può usare la ruota dei colori dell'artista per avere un'idea della posizione dei pigmenti che compongono gli acrilici scelti. Se i pigmenti sono opposti l'uno all'altro e se la linea che li unisce passa attraverso o vicino al centro della ruota, c'è una maggiore possibilità di ottenere un grigio cromatico.


I risultati migliori si ottengono mescolando colori acrilici composti da un unico pigmento.


Qui di seguito ho elencato alcune delle combinazioni che ho trovato, insieme a un'immagine e al relativo numero di combinazione. Spero che vi siano d'ispirazione e utili per i vostri prossimi progetti.


Combinazioni per grigi neutri "PURI"

  • Burnt Umber (PR101/PBk11) + Ultramarine Blue (PB29).  (3)

  • Burnt Umber (PR101/PBk11) + Violet (Arteza) (PV23) + Phthalo Green (PG7) + Cadmium Red Deep (Liquitex Basic 311) (PR170/PV19). (5)

  • Phthalo Blue (PB15:3) + Orange Red (Arteza) (PO34). (13)

  • Transparent Red (Liquitex) (PR209) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3).  (16)

  • Naphthol Crimson (Liquitex) (PR170) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3). (17)

  • Crimson Alizarin (Winsor&Newton) (PR170/PV19) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3).  (18)

  • Cadmium Red Deep (PR170/PV19) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3). (19)

  • Rose Madder (PR146) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3). (20)

  • Burnt Umber (PR101/PBk11) + Prussian Blue Hue (Liquitex) (PB15:3, PV23, PBk7). (21)

  • Permanent Crimson Alizarin (Winsor&Newton) + Phthalo Blue (PB15:3) + Yellow Oxide (Arteza) (PY42) (30)

  • Crimson Alizarin (Winsor&Newton) (PR170/PV19) + Chrome Oxide Green (Arteza) (PG17). (31)


Combinazioni per i grigi neutri "SPEZZATI"

  • Cadmium Red Deep (Liquitex Basic 311) (PR170/PV19) + Phthalo Blue (PB15:3). Questa combinazione può creare un grigio blu scuro-violetto. (2)

  • Cadmium Red Deep (Liquitex Basic 311) (PR170/PV19) + Ultramarine Blue (PB29) + Mid Yellow (Arteza) (PY1). Questa combinazione può restituire un grigio olivastro. (4)

  • Orange Yellow (Arteza) (PO13) + Phthalo Blue (PB15:3). Anche se i colori giallo-arancio e blu sono complementari, questa combinazione restituisce un grigio verdastro. (6)

  • Cadmium Orange Hue (Liquitex) (PO73) + Phthalo Blue (PB15:3). Anche se i colori arancione e blu sono complementari, questa combinazione restituisce un grigio bluastro. (7)

  • Ultramarine Blue (PB29) + Orange Yellow (Arteza) (PO13). A causa della tendenza al rosso del blu oltremare e dell'arancio, questa combinazione darà come risultato un grigio caldo con una tendenza al rosso-violaceo. (9)

  • Ultramarine Blue (PB29) + Red Orange (Arteza) (PO34). A causa della tendenza al rosso del blu oltremare e dell'arancio, questa combinazione darà come risultato un grigio caldo con una leggera tendenza al rosso-violaceo (più grigio). (10)

  • Ultramarine Blue (PB29) + Lemon Yellow (Arteza) (PY3) + Transparent Red (PR209). Anche se stiamo mescolando tutti i colori primari, questa combinazione darà come risultato un grigio caldo violaceo. (11)

  • Ultramarine Blue (PB29) + Lemon Yellow (PY3) + Naphthol Crimson (Liquitex Basic)(PR170). Anche se stiamo mescolando tutti i colori primari, questa combinazione darà come risultato un grigio violaceo a causa della tendenza bluastra del Naphthol Crimson. (12)

  • Violet (Arteza) (PV23) + Yellow Pale (Arteza) (PY1). Questa combinazione darà luogo a un grigio brunastro. (14)

  • Magenta (Liquitex) (PR122) + Viridian Green (Arteza) (PG7/PY3). Questa combinazione darà come risultato un grigio bluastro, a causa della forte tendenza al blu di entrambi i pigmenti PR122 e PG7. (15)

  • Prussian Blue Hue (Liquitex) (PB15:3, PV23, PBk7) + Raw Umber (Arteza). Questa combinazione può restituire un grigio verdastro. (22)

  • Blue Turquoise (Amsterdam Acrylics) (PB15:3/PG7) + Naphthol Crimson (Liquitex Basic) (PR170). (26)

  • Quinacridone Magenta (Liquitex Basic) (PR122) + Phthalo Green (PG7). (27)

  • Permanent Crimson Alizarin (Winsor&Newton) + Phthalo Green (PG7).(28)


Esempi di grigi cromatici
Esempi di grigi cromatici

Considerazioni finali

Questo era il mio post dedicato alla scoperta dei colori neutri e di come possiamo creare i nostri grigi cromatici a partire da pochissimi altri colori.


Grazie per aver letto. Se il post vi è piaciuto, lasciate un like, un commento e non dimenticate di seguire il mio blog, Instagram e Threads e di condividere i contenuti sui vostri social media.


Spero che vi sia piaciuto e fino al prossimo post vi auguro una giornata fantastica e creativa!


Laura

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page